martedì 22 luglio 2014

Bella aggredita da un gatto nero!!!

Mio figlio questa mattina, come tante altre, ha portato Bella nel solito sentierino per la consueta passeggiata e relativa brucata d'erbetta. Tutto è sempre andato bene, ma oggi...
Arriva subito a casa spaventato e preoccupato e mi racconta...

- E' sbucato all'improvviso da un angolo un gattone nero che salta addosso a Bella, intenta a brucare la sua erbetta preferita, a tradimento piomba sul groppone dell'ignara e dolcissima cagnolina e comincio a vedere del sangue! E' stato spaventoso, lei guaiva e cercava di liberarsi dal gattaccio, io ho urlato per spaventare il gatto e fargli mollare la presa, poi finalmente se ne è andato e sono venuto di corsa con Bella a casa!-

Dopo una prima guardata a Bella e dopo aver consolato il figlio abbiamo deciso di chiamare il veterinario che ci ha detto che potevamo andare subito per un controllo. Vestiti in due secondi siamo scesi dal dottore disponibile per l'urgenza prima di un intervento, l'ha visitata e ha visto unghiate sulla lingua e un morsetto sull'orecchio che si era un po' gonfiato, ma nulla di grave! Le ha dato un antibiotico e un antinfiammatorio, mi ha detto cosa fare nei giorni successivi e poi ci ha detto che forse il gatto si era sentito minacciato dalla sua presenza...in effetti un cane che bruca l'erba pare molto pericoloso...ma questo ragionamento il gatto non lo fa! O forse nei pressi c'erano i suoi cuccioli e lo ha fatto per difenderli.

Disegno realizzato da mio figlio dopo l'inaspettata esperienza!...

Avere un cane è anche questo, un pensiero in più, attenzioni in più, un essere vivente in più, tutta esperienza per noi umani ed un brutto ricordo per la povera Bella.

Comunque ora sta bene, è qui vicino a me sdraiata di lato che dormicchia, sta sognando, si muove e forse sta ancora vedendo il muso di quel "dolce gattone".
Posta un commento