domenica 11 settembre 2016

Nuove amicizie crescono.

 tratto dal mio precedente post "Sotto i 5 anni che terrore!"

....Se camminano, parlottano con vocine naturalmente stridule, magari urlano o si gettano impetuosi verso di lei chiamandola anche casualmente con il suo nome, allora tutto cambia.
Li guarda con terrore, poi guarda me, poi indietreggia tenendoli sempre d'occhio, e poi, con scatto da battuta di caccia al contrario, come se fosse lei la preda, fugge e cerca rifugio vicino alle mie gambe...ohhh sua eroe!
I bambini reagiscono in modi diversi : qualcuno, orgoglioso del proprio potere, prova con ancora più insistenza a toccarla e qui poi dipende anche dai genitori, qualcuno non dice nulla e lascia fare... qualcun altro consiglia al bambino di non disturbare l'animaletto; altri rispettosi, si allontanano e la salutano con dolcezza, altri ancora mi chiedono perchè ha paura ed ascoltano interessati e commossi la storia della povera cagnolina abbandonata in autostrada e perciò molto paurosa...comunque, tirando le somme, la maggioranza, con sensibilità, si ritira.

A me non resta che tranquillizzarla, e piano piano provare ad avvicinarla ai bambini  e farle capire che, il più delle volte, loro come lei, vogliono solo uno scambio di coccole!
                                  

Ad Aprile del 2014 scrissi questo post dopo aver osservato la reazione di Bella all'incontro con bambini di varie età, ma soprattutto con le bimbe dei vicini V. e I. allora più piccole e piuttosto vivaci!
Il tempo è trascorso, le bimbe sono cresciute ed hanno cominciato a coccolare la loro vicina pelosa a 4 zampe ogni giorno con amore e costanza, delicatezza e qualche biscotto fino a che...
oggi scrivo questo post per ringraziarle perchè...

Oggi Bella era sul terrazzo, con il casottino aperto pieno di cuscini e due ciotole d'acqua, quindi massimo confort, all'improvviso un forte temporale da umidità, quindi non previsto dalle numerose allerte meteo che spesso ci avvisano con sms, sconvolge la solita quiete.     Eravamo fuori , e per fortuna vicini a casa, quando ci chiamano i vicini per dirci che Bella aveva sentito dei tuoni e aveva cominciato ad agitarsi e a saltare di qua e di là.
Le loro figlie   V. di 9 e  I. di 6 anni, preoccupate per la Bella dicono alla mamma di farla entrare in casa loro e così, quando arrivo...
la vedo sul pavimento, sdraiata con morbide copertine sulle spalle e sommersa dalle carezze delle stesse due bimbe dalle quali qualche anno prima FUGGIVA!
" The power of love "!
   
                                        



                                         
Grazie ragazze per aver accolto la mia dolcissima .


Posta un commento