lunedì 22 ottobre 2012

COMINCIA LA VITA CON BELLA.


Quella della scala è stata la prima difficoltà, ma , premettendovi che abbiamo avuto sicuramente fortuna nell'aver proprio lei, la prima notte doveva ancora arrivare...cosa sarebbe successo? Avremmo trascorso la notte insonni? Avrebbe abbaiato, guaito, salito e sceso le scale impaurita ed agitata? Eravamo ovviamente e giustamente pronti ad ogni avventura, primo tentativo: "Bella, la tua cuccia è giu'!" Dimenticavo che quella era per lei la prima notte in un posto nuovo, e non solo...!!! Insomma armata di pazienza, comprensione e dolcezza la accompagno accanto alla sua cuccia che la aspettava con copertina e giochini, sembra che le piaccia e si raggomitola in poco più di mezzo metro, evvai è fatta, è stato più facile del previsto, dieci minuti e siamo tutti a letto...ma, appena comincio a salire le scale si alza in un secondo e mi segue verso il piano di sopra. No!! Giù!! E la riaccompagno, sto un po' con lei proprio come si fa con i bambini piccoli prima della nanna, e proprio come loro per ben 20 volte (le avevo contate) fa finta di dormire e poi...risale le scale!! Ho rinunciato, decisa a riprovarci la sera dopo.
Quella notte ha dormito sul nostro piano, accanto alle nostre porte, è stata silenziosa e tranquilla, e splendido è stato il nostro primo risveglio con lei, mi ha fatto più coccole di quante me ne avesse fatte mio figlio fino a quel momento! La giornata è trascorsa piacevolmente, ho telefonato ad un negozio per prenotare un primo lavaggio e al veterinario per una visita di controllo anche se il canile del sud da dove proveniva l'aveva già curata ad una zampa, aveva preso un colpo in autostrada, sterilizzata, microchippata e vaccinata. Tutti e tre eravamo contenti, ci avevano affidato una splendida cagnolina, e arrivata la sera ci ho riprovato, forte della sua evidente intelligenza, le ho detto la stessa frase che solo la sera prima non aveva sortito alcun effetto, e lei, già alla seconda volta, mi guarda, mentre le indicavo la cuccia, scende le scale e si accoccola tranquillamente sul materassino; da quella sera Bella dorme con piacere dalla sera al mattino e spesso anche di pomeriggio.
Posta un commento