martedì 23 ottobre 2012

CONSIGLI.

 Ogni giorno provavamo a lasciarla sola un pochino, mezz'ora, rimanendo pero' sempre nei dintorni in modo da poterla sentire nel caso di disperato abbaiare o guaire, poi siamo passati ad un'ora o poco più, lei era tranquilla non rosicchiava, ne' si lamentava, così decidemmo presto di fare un passo un po' più lungo. Una sera cena e cinema, ma avevamo dimenticato un piccolo particolare, un cane prima di lasciarlo solo per più ore è meglio portarlo a fare una passeggiatina per i bisogni. Grave errore il nostro, dovuto alla totale inesperienza. Eravamo curiosi e preoccupati di vedere cosa fosse successo mentre guardavamo Spiderman,...ore 23.oo, rientrammo dopo circa 6 ore. Aperta la porta di casa, il nostro olfatto fu il primo a darci risposta: due compatte(per fortuna!!) piramidi marroni giacevano sul pavimento dell'ingresso. Bella era lì accanto, con la testa china, tutta curva, le orecchie sembravano più basse del solito, la coda spariva tra le zampe, forse era dispiaciuta? Sembrava dirci: "scusate, ma non ne ho potuto proprio fare a meno!! Ancora non vi conosco, come facevo a essere sicura che sareste tornati?" Per farla breve non abbiamo detto nulla, mi avevano spiegato che "sgridarli non in flagranza di reato"non serviva a niente, e poi era stata la conseguenza di un suo naturale comportamento ad uno nostro totalmente superficiale, così le abbiamo detto di andare a cuccia. Il giorno dopo, era sabato e tutti e tre andammo a fare una bella passeggiata. Bella è un setter, adora camminare e correre, soprattutto in mezzo al verde, tutti quelli che la incontrano mi dicono " è un cane da caccia vero?...la portate? E' da ferma o da riporto, o entrambe? Ma io continuo a rispondere che non è un cane da caccia  ma da cuccia!! Portate il più possibile il vostro cane fuori, anche se, voglio essere sincera, quando è sabato o domenica e vorreste starvene al calduccio fino alle dieci...NON SI PUO', lei deve mangiare e fare i bisogni, quindi se siete fortunati e il cane è in salute, cosa fondamentale, al massimo alle 7.30 si esce!!! Se poi proprio avete sonno, lasciato il cane soddisfatto...tornate a letto!!!!
Passate alcune settimane cominciamo a conoscerla un po' meglio, ad interpretare i suoi sguardi, che all'inizio sembravano sempre gli stessi, ad abbinarli ai movimenti della coda, delle orecchie, della testa, del corpo intero, un linguaggio semplice ed immediato al quale però bisogna prestare debita attenzione.
Posta un commento