lunedì 14 aprile 2014

I for you, and you for me!

Uno dei primi motivi che ci aveva spinto sino a quel momento a non adottare il cane era la possibilità che potesse rimanere solo per una buona parte della giornata.
Strappare alla solitudine il cane per poi lasciarlo dormire in casa o sul terrazzo comunque solo, non ci sembrava una cosa giusta. Quando però il mio contratto da somministrata dopo due anni non mi fu  più rinnovato cominciammo a farci un pensierino, nel tempo in cui io avrei cercato il nuovo lavoro il cane si sarebbe potuto adattare alla nostra famiglia e noi piano piano avremmo potuto addestrarlo un po' alle nostre abitudini.
Quando al canile mi chiesero quanto tempo stavo a casa e quanto tempo potevo dedicare al cane risposi che per il momento ero disoccupata, ma che comunque avrei accettato un lavoro part-time ed inoltre mio figlio non sarebbe tornato più alle 16.30, ma alle 14...tutto perfetto ed il canile approvò.
Cerco lavoro, il tempo passa,...il cane sta con me, il 15 Aprile saranno 3 anni che non lavoro (se avete voglia leggete il mio blog I SENZA LAVORO) e quindi Bella ha ricevuto molta più compagnia del previsto, negli inverni sta in casa con me mentre cucino, faccio le pulizie, non ha più paura dell'aspirapolvere o della scopa, in estate sta fuori sul terrazzo mentre faccio giardinaggio, pitturo lo steccato o il muretto.
Ho scritto le pagine dei blog con lei accoccolata sul tappeto, con lei abbiamo fatto molte gite (vedete anche il mio blog Four Season in Liguria) e i due anni a Giugno di adozione sono volati!
Nel frattempo l'abbiamo comunque abituata a stare qualche ora sola, nel caso trovassi lavoro, e lei ci attende tranquilla nella sua cuccia.

Bella è capitata nel momento più giusto per lei, ma sicuramente anche lei è capitata nel momento più giusto per me...
Attenzione al tappeto!!!

Posta un commento