giovedì 24 aprile 2014

L'adozione.

A Giugno saranno trascorsi due anni dall'adozione di Bella e quindi spesso facciamo delle riflessioni ormai basate su episodi e comportamenti reali.
Dopo aver frequentato per un po' di tempo il canile, come volontaria, mi ero subito resa conto che i cani, esattamente come gli umani, avevano il loro carattere e reagivano alle situazioni in modi a volte addirittura opposti.
Quindi come capire se il cane che avremmo adottato, saremmo riusciti a gestirlo?
Per questo sono state fondamentali le ore trascorse con le ragazze, educatori cinofili, e le volontarie del "Buoncanile Onlus". Ci hanno studiato, ci hanno fatto domande sul nostro stile di vita, dove vivevamo, se avevamo bimbi molto piccoli, l'esperienza in tema animali, ed accertato che io avevo avuto da bambina due pesci rossi vinti ai baracconi con il lancio degli anelli...immaginate! Inoltre le ringrazio ancora per aver risposto sempre con pazienza e competenza alle mie spesso banali domande.
Ci sono cani che abbaiano a tutti, che non sopportano quelli dello stesso sesso, che stanno solo con il padrone, che saltano come molle, che devono correre sempre, che stanno sempre sul divano a dormire, che mordicchiano, che ringhiano, che ti saltano addosso o, troppo sottomessi, si mettono sempre a pancia in su. In più, se vengono da un canile, sicuramente hanno alle spalle tristi storie di abbandono e questo certo non aiuta ne' loro ne' voi.
Ecco perchè gli educatori sono importanti, perchè aiutano i cani che arrivano da loro a correggere e spesso anche eliminare i loro più grossi problemi e sanno valutare a chi dare un cane piuttosto che un altro. Ad uno che corre tutti i giorni o vive in campagna, potranno anche affidare un cane più dinamico o "da caccia", ad un anziano, magari un cane anziano, ad una persona che dalla nascita ha sempre avuto un cane, magari uno anche un po' difficoltoso da gestire e così via...
A noi hanno dato Bella, dolce, tranquilla, ubbidiente, prende coccole da tutti, abbaia solo qualche volta ai gatti di passaggio davanti a casa e tira il guinzaglio alla vista di un volatile.
Tutti la adorano ed ogni volta che dicono per strada :  - come è bella!- lei, credendosi interpellata, scodinzola!
                    -----------     -------------    -------------


- mi scrive Patricia:
 Anche noi tanti anni fa! Nel 2001. Pippo è vecchio vecchio adesso ma è ancora la nostra gioia!
La cosa più bella adottare un cane. Perchè comprarlo? Ce ne sono tanti che hanno bisogno di aiuto!
Posta un commento